+39 0565 966 111
NEWSLETTER
Curiosit√† su Napoleone all'Elba »
Visualizza la Webcam »
“Magico...”
Seguici su twitter »
Hotel & Residence Le Acacie

Il Giardino dell'Ottone tra le escursioni ad Elba

Tra tutte le bellezze che l’Isola d’Elba offre ai suoi visitatori, Il Giardino dell’Ottone è certamente una fra le più suggestive e particolari, che potrete visitare facilmente dal nostro hotel 4 stelle all'Isola d'Elba.
Nato nel 1910 grazie all’impegno di Giuseppe Garbari, questo particolare giardino di acclimatazione si divideva in 8 diversi settori e quasi “completa” il vicino Giardino dell’Ottonella di Giorgio Roster.
Sin dal 1700 infatti, quella che dapprima era una semplice moda si è presto diffusa e trasformata in tutta Europa: innestare piante esotiche, da hobby per ricchi quale era, diventò un esercizio d’amore per la natura e le scienze botaniche, che da questi giardini hanno saputo trarre giovamento e crescere.

Sin dall’inizio il Giardino dell’Ottone si è distinto per l’ampia varietà di flora che ospitava: solo nei primi anni di vita, contava già 36 diverse specie di palma, numero però destinato a crescere sia grazie all’amore e all’attenzione del primo proprietario, sia per la sensibilità degli attuali.
Oggi il giardino, che si trova a Portoferraio nel comune di Bagnaia, occupa circa 2 ettari ed ha conservato l’originale divisione in 8 settori ricchi di piante, ognuna delle quali corredata da un cartellino ricco di informazioni precise sia sul vegetale che sulle sue caratteristiche originali.

Potrete distinguere meglio tutte le specie affidandovi alla segnaletica del giardino, i cui vialetti sono indicati con delle lettere per meglio permettere l’orientamento dei visitatori.
Qui potrete osservare, tra le tante varie specie esotiche presenti ancora oggi, uno dei pochissimi esemplari europei di Palma Azzurra: queste particolarità fanno del Giardino uno dei più belli d’Italia e sicuramente il migliore e il meglio tenuto di Toscana.