+39 0565 966 111
NEWSLETTER
Bicentenario Napoleonico all’Elba »
Visualizza la Webcam »
“Magico...”
Seguici su twitter »

 

Hotel & Residence Le Acacie

Trekking

I paesaggi naturali ed incontaminati dell’Isola d’Elba sono il luogo ideale per coloro che amano sentirsi parte della natura, per coloro che amano osservarla e che ne rispettano ogni suo aspetto.

Per questo fare trekking all’Isola d’Elba è un’attività tra le più amate, perché grazie alla conformazione geologica del territorio e l’appartenenza al Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano è possibile godere della magnificenza della flora e della fauna che in questi posti offrono spettacoli davvero magici e paradisiaci con panorami che mozzano il fiato per la loro bellezza.

Fare trekking non significa necessariamente sottoporsi a lunghe e stancanti camminate dal ritmo incessante: piuttosto è vero il contrario poiché il trekking è bello anche perché vi mette in contatto con la natura che vi circonda. Mantenendo un passo lento ma costante è il modo ideale per assaporare suoni, colori e profumi del paesaggio elbano.

Il Terrotorio

L’incredibile intreccio eterogeneo di paesaggi rocciosi, spiagge dall’acqua cristallina, boschi e conformazioni minerarie rende l’Isola d’Elba uno dei posti migliori dove praticare il trekking. Passeggiando anche solo per qualche ora vi troverete infatti in posti completamente diversi rispetto a quelli da cui siete partiti, immersi nella meraviglia di un paesaggio che cambia e si trasforma ad ogni curva. Vi troverete circondati da splendidi paesaggi fatti di ginestra, corbezzolo, ginepro, mirto e boschi di castagno, avvolti dai profumi di brezza marina, rosmarino e lavanda in strapiombi rocciosi che vanno giù fino al mare e nel verde a perdita d’occhio nella macchia mediterranea.

Per cominciare buoni consigli e avvertenze

Se ancora non avete mai intrapreso la via del trekking ci sono alcuni elementi fondamentali che possono essere utili per farvi vivere al meglio la vostra esperienza e regole che è necessario seguire per rispettare al massimo i paesaggi naturali e incontaminati in cui vi troverete.
  • Dotatevi delle attrezzature adatte come scarponcini con suola carro-armato a caviglia alta, giacca a vento e zaino (non troppo pesante!) per le provviste e gli oggetti utili
  • Mappa del territorio
  • Binocolo per birdwatching
  • Macchina fotografica

Le regole da rispettare:

  • Non cogliete fiori o piante, sono fatte per essere ammirate e fanno parte della natura
  • Non accendete fuochi
  • Non gettate i rifiuti se non negli appositi contenitori
  • Utilizzate solo i sentieri segnalati.
  • Non infastidite gli animali e non avvicinatevi ai loro piccoli
  • Osservate le istruzioni, i regolamenti e le ordinanze comunali